www.bibliotecaventiquattromaggio.it

BIBLIOTECA VENTIQUATTO MAGGIO

Cerca

Vai ai contenuti

Da rileggere - Dicembre 2013

IN VETRINA

GIORGIO NAPOLITANO, "In mezzo al guado" (Editori Internazionali Riuniti, 2013)

28 DICEMBRE 2013 - Nel 1979 uscì, per gli Editori Riuniti, un libro di Giorgio Napolitano intitolato In mezzo al guado: una raccolta di suoi interventi e articoli del periodo 1976-79, in corrispondedenza alla fase politica della solidarietà nazionale, degli anni cruciali del "compromesso storico". L'attuale Presidente della Repubblica fungeva allora da portavoce del PCI e rappresentava il partito nei rapporti con il governo Andreotti sui temi dell'economia e del sindacato. In quel periodo il Pci maturò più chiaramente una vocazione di governo, ma – secondo l’autore – non al punto di giungere ad una piena assunzione di responsabilità: ecco il perché del titolo del libro, “in mezzo al guado”, non più all’opposizione ma nemmeno al governo.

In tutt’altro contesto, anche oggi si percepisce un senso di incompiutezza e di inadeguatezza: della politica, del governo, della sinistra. Alla vigilia del 2014 che sta per aprirsi il Paese è in mezzo al guado, per nulla fuori dalle sabbie mobili, ancora ben lontano dalla riva della salvezza ( e che cosa possa significare per ognuno dei cittadini della Repubblica, la "salvezza", lo sai poi solo ognuno di noi in cuor suo). Il governo continua ad apparire in bilico. Fra rinvii, inciampi e brutte figure come quella del decreto "salva-Roma", fa tutto un po’ a tentoni, rischiando per questo di apparire una volta di più, davvero, in mezzo al guado. E non si riesce a capire che cosa possa davvero determinare l'uscita dal guado, o a che cosa questa uscita possa davvero essere riferita (il che è ancora peggio).

Dopo il fulminante decisionismo fatto balenare da Renzi nelle ultime battute della sua campagna elettorale per le Primarie, lo stesso neo-segretario del Pd ha avviato una strategia di confronto a tutto campo che, pur essendo correttissima dal punto di vista istituzionale, non lascia certo presagire una soluzione rapida dei problemi (compreso quello relativo alla legge elettorale). Poco importa, in questo contesto, la presa di posizione di Renzi in merito al "salva Roma". Troppo poca roba! In assenza di una nuova legge elettorale, lo stallo pare destinato a durare. Forse facciamo peccato a pensarlo, ma ci piace azzardare lo stesso: non vorremmo che lo stesso Napolitano c'entri qualcosa con la determinante pronuncia della Corte Costituzionale in merito al "porcellum" (pronuncia avvenuta pressocché contemporaneamnete all'elezione di Renzi segretario del Pd e che di fatto ingessa ad oltranza la situazione del Parlamento e del Governo attuali, impedendo una qualsivoglia crisi, da qualsivoglia prospettiva essa potesse essere innescata). Al converso, quella stessa pronuncia potrebbe rappresentare una sorta di salva-Renzi... Diceva Andreotti: a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzacca.

In questo contesto, la ripubblicazione degli scritti di
In mezzo al guado, curati dallo storico e scrittore Giuseppe Vacca, in un'edizione aggiornata, costituisce un documento di straordinario interesse per la storia dell'Italia e della Sinistra, ma soprattutto può costituire la base per una riflessione ancora attuale sulle sorti delle "transizioni incompiute" del nostro Paese. Napolitano forse in cuor suo vuole oggi concludere la sua parabola umana e politica facendo compiere al vecchio PCI quel salto del guado che sembra così bene appropriato al percorso intrapreso oggi dal Pd. Cosa si lascia alle spalle il Partito democratico per divenire definitivamente un partito di governo in un Paese, l'Italia, che rimane purtroppo intimamente fedele alla sua anima di Destra, possiamo benissimo intuirlo.













Giorgio Naplitano
In mezzo al guado
(Editori Internazionali Riuniti, 2013 -
I ed. Editori Riuniti, 1979)

HOME PAGE | IN PRIMO PIANO | IN VETRINA | CATALOGO | SERVIZI | ATTIVITA' | INFO | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu
script type="text/javascript"> var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-19536673-1']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })();